• PrimaRiga

I LIBRI DEGLI ALTRI: IL RUOLO DELL'EDITOR



In una lettera a Carlos Alvarez del '64, Italo Calvino - che ha anche rivestito il ruolo di addetto stampa ed editor nella Giulio Einaudi Editore - sosteneva: "dei manoscritti troppo lunghi leggo solo quanto mi sembra sufficiente per rintracciare i tre elementi che mi servono a stabilire se un libro c’è o non c’è: 1) se ha un linguaggio; 2) se ha una struttura; 3) se fa vedere qualcosa, possibilmente qualcosa di nuovo". Il suo intervento sui testi, in effetti, è sempre stato misurato, al contrario di quello di Elio Vittorini - collaboratore di Einaudi, Mondadori e Bompiani – che invece proponeva, o per meglio dire imponeva, tagli e riscritture.


Questi sono solo due degli esempi che propone Antonio D’Ambrosio di Diacritica - bimestrale indipendente di letteratura, filologia e storia dell'editoria – in un articolo molto interessante che non si propone di mappare le tipologie di editing, cosa d’altra parte impossibile, ma di analizzare le modalità di lavoro di alcuni editor, distinguendo in due macro categorie: una più invasiva e un’altra più collaborativa, in cui l’editor cerca un confronto, lavorando fianco a fianco con l’autore.


Se da una parte questi due approcci sono entrambi condivisibili, per diverse motivazioni, la posizione di PrimaRiga è innanzitutto quella di instaurare un confronto con l’autore. Prendendo quindi ad esempio più Calvino che Vittorini, i nostri editor svolgono un lavoro di cesellatura sempre in accordo con l’autore del testo, che tale deve rimanere. Ciò non vuol dire soprassedere sulle macrolacune che un testo può presentare, ma anzi lavorare in concerto con l’autore per trovare soluzioni condivise tese al miglioramento del testo.


In questo modo PrimaRiga vuole valorizzare le peculiarità di ogni autore, sia nello stile che nelle scelte narrative, mantenendo quel “qualcosa, possibilmente di nuovo”, che a Calvino era tanto caro, e vestendolo a festa.


La redazione

39 visualizzazioni

Non perderti le nostre interviste.

Clicca qui e scopri tutti gli ospiti della rubrica
UN APERITIVO CON PRIMARIGA

linkedin.png

Via Sardegna 7, 25124

Brescia

Italia